Trading Equity Swap

Uno swap è un tipo di derivato grazie al quale due controparti si scambiano flussi di cassa al fine di ottimizzare le proprie operazioni. Questi flussi possono essere interessi (“interest rate swap” o IRS), valute (“foregin currency swap” e “foreign exchange swap”) o rischio di credito (“credit default swap” o CDS).

plus500

Fare trading su equity swap consiste invece in un tipo di derivato con il quale due parti si accordano per lo scambio di due flussi di cassa ad una determinata data futura dove uno dei due flussi è generalmente agganciato ad un tasso variabile come il LIBOR e viene chiamato floating leg mentre l’altro flusso è relativo ad un titolo azionario o indice di borsa (l’equity leg).

Il trading su equity swap ha visto una grande crescita dalla fine degli anni 90 grazie a nuove piattaforme tecnologiche offerte dai mercati e per la necessità da parte di grandi e piccoli utenti di contrattare strumenti più flessibili delle tradizionali azioni ed obbligazioni, avendo minori costi di gestione rispetto agli index fund - i fondi comuni d’investimento che replicano un indice - ed una minor tassazione su capital gain e dividenti.

Facendo trading su equity swap si ottiene proprio questo e la gestione risulta più efficiente anche delle compravendita di future su indici, che richiedono una complessa gestione periodica per l’apertura e chiusura delle posizioni. Il manager di un fondo che volesse fare trading su equity swap replicando un particolare indice può firmare un accordo con una banca per lo scambio (“swap”) di due flussi: uno - fissato ad un tasso variabile - che il gestore del fondo pagherà alla banca in cambio del flusso del ritorno sull’indice che questi riceverà periodicamente per tutta la durata del contratto.

Fare trading su equity swap è quindi il modo più semplice e veloce per fare trading e speculare sull’andamento di indici senza dover affrontare costi di gestione e tasse elevati. Grazie al trading su equity swap, anche i piccoli trader possono beneficiare di questi strumenti ottimizzando il proprio portafoglio operativo.