Azioni Erg e Fiat, un buon momento

Oggi, 8 marzo 2013, tra le azioni va evidenziato il grande scatto della ERG, con un rialzo del 7% sulla scia di quanto è emerso dai conti del 2012. La società petrolifera ha infatti chiusto con un margine operativo consolidato pari a 458 milioni di euro, a fronte dei 284 milioni del 2011 e un utile pati a 12 milioni (nel 2011 vi era stata una perdita di 49 milioni). l'AD della società, Luca Bettonte, ha deifinito i risultati soddisfacente e lo stesso prevede che il 2013 porterà una consolidazione del trend, con dati Mol molto positivi. Queste affermazioni ottimistiche si basano anche sul contributo impianti eolici recentemente acquisiti apporteranno alle casse e alla solidità del gruppo. Molto bene è andato anche FIAT (+8%) grazie agli accordi contrattuali, alla sospinta dei mercati usa (dati salari febbraio) e al trend generico che si è avuto in Europa in questi ultimi giorni.