Broker Forex Hedging

Notizie


Indici USA, sintesi settimanale 28 maggio

05/28/2013
In questa news vi offriamo informazioni utili per investire in opzioni sugli indici americani. La borsa americana ha contenuto piuttosto bene le perdite di giovedì cedendo una percentuale davvero minima, lo 0,08%.Nella chiusura di Vener ...
Leggi tutto

Settimana, previsto ribasso

05/26/2013
Sebbene la maggior parte degli investitori preveda che il trend rialzista continui nel medio termine, per la settimana che verrà le previsioni dicono che la partenza degli indici di Borsa [1] sarà in ribasso. Il duro colpo subito gio ...
Leggi tutto

Maggio, un mese tutto da investire

05/11/2013
Questo maggio 2013 si sta rivelando più interessante per il trading online [1] di quanto già si pensasse. Infatti, alle performance e i giudizi internazionali su Unicredit si sono uniti anche i fatti: gli utili. Ieri, venerdì 10 m ...
Leggi tutto

L’hedging è una tecnica usata da broker per la gestione del rischio relativo alle proprie posizioni. Ogni posizione aperta su un qualsiasi mercato è infatti soggetta ad una perdita potenziale in case di fluttuazioni di prezzo avverse. L’uso dell’hedging può aiutare a ridurre o eliminare questo rischio, andando a compensare l’eventuale perdita della posizione aperta con un guadagno di pari importo. Il forex hedging è una tecnica usata dai broker per tutelarsi contro movimenti di prezzo su valute avversi che possono generare perdite sul proprio conto. Consiste nel comprare e vendere una stessa valuta allo stesso tempo tutelando la propria posizione aperta. Il broker forex hedging è una delle tecniche base che un trader debba conoscere per operare sui mercati dei derivati.

Supponiamo ad esempio che un trader abbia una posizione lunga di 20 lotti di EURUSD, questo potrà decidere di tutelare la propria posizione da eventuali svalutazioni andando corto di 10 EURUSD ed avendo una posizione netta aperta pari solo a 10 EURUSD. In caso di fluttuazioni di prezzo avverse alle sue previsioni, la perdita sarà calcolata solo su 10 EURUSD nonostante egli ne abbia 20.

Un broker farà forex hedging anche in caso di imminenti annunci sul mercato, spesso caratterizzati da alta volatilità di prezzi e spread molto ampi. Tutelando la propria posizione prima di un annuncio, il broker potrà tenere il mercato sotto controllo senza temere alcuna oscillazione di prezzo. Un broker può effettuare forex hedging sia manualmente che sfruttando i robot automatici offerti dalle società di intermediazioni mobiliare (SIM).

Il broker che voglia fare forex hedging ha quindi uno strumento efficace e sicuro per tutelare la propria attività senza dover temere direzioni di mercato a lui avverse. Fare forex hedging è possibile semplicemente aprendo un conto online presso una dei tanti broker e depositando un minimo capitale per iniziare ad operare.